Mosse vincenti (Film, 2011)

Anno: 2011
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere: Dramma, Commedia
Regia: Tom McCarthy
Attori: Paul Giamatti, Alex Shaffer, Amy Ryan, Melanie Lynskey
Trama:
New Providence, New Jersey. Mike Flaherty è un avvocato che assiste persone anziane. Nel tempo libero fa l'allenatore di una squadra di giovani lottatori non particolarmente brillanti. Un giorno gli si presenta il caso di un anziano cliente, Leo Poplar, il quale viene messo sotto tutela. Mike decide di diventarne il tutor per incassare la rendita mensile di 1500 dollari. Però, invece di rispettarne la volontà di rientrare nella propria abitazione, lo fa andare in una casa di riposo attribuendo la decisione al giudice. Leo ha una figlia che non si occupa di lui ma anche un nipote, Kyle, che compare davanti a casa sua in fuga dalla madre che disprezza. Mike lo ospita temporaneamente e quando scopre che è una giovane promessa della lotta, lo fa entrare nella sua squadra e se ne fa carico insieme alla moglie. La madre del ragazzo però irrompe sulla scena. [...]
Recensione di Chiara Bruno da FilmTV
La rivincita dei titolisti italiani. Nel senso che Il Senso del film è (involontariamente) riassumibile nella traduzione "divulgativa" di rito. A perpetrare, un po' per caso un po' per desiderio, le mosse vincenti sono - ovviamente - personaggi perdenti: è tempo di crisi, e gli estremi rimedi ai mali estremi sono garanti di simpatia. Peccato che gli uni e gli altri sian solo mosse. «E i cattivi non sono cattivi davvero/e anche i buoni non sono buoni davvero/proprio come me e te» cantano I Cani: col loro esistenzialismo qualunquista di derivazione indie e spocchia post indie, potevano candidarsi per...

Abbonamento:


Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!