Tornare (Film, 2020)

Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Thriller
Durata:
107 minuti
Regia:
Cristina Comencini
Attori:
Giovanna Mezzogiorno, Vincenzo Amato, Trevor White, Lynn Swanson

Trama:

Napoli, anni Novanta. Alice (Giovanna Mezzogiorno), 40 anni, rientra dall’America dopo una lunga assenza. È morto il padre. Alice si ferma nella casa di famiglia, disabitata: con la sorella (Barbara Ronchi) hanno deciso di venderla, e occorre svuotarla degli oggetti di una vita, di tante vite. Ma, inaspettatamente, Alice scopre che la casa è abitata da una ragazza giovane e bellissima (Beatrice Grannò). Con lei inizia un dialogo intenso, come sembra promettente anche il legame che si crea con Marc (Vincenzo Amato), un uomo affascinante e gentile incontrato alla commemorazione del padre. Per Alice si schiude un mondo nuovo, intrigante e pericoloso, che apre squarci sul suo passato e sulla sua esistenza.
Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Thriller
Durata:
107 minuti
Regia:
Cristina Comencini
Attori:
Giovanna Mezzogiorno, Vincenzo Amato, Trevor White, Lynn Swanson

Recensioni:

Recensione di Mauro Gervasini da FilmTV
 Torna Cristina Comencini a scandagliare la psiche di una donna, a caccia di incubi rimossi. Come in La bestia nel cuore, forse il suo film più celebre (anch’esso sceneggiato con la figlia Giulia Calenda, qui insieme a Ilaria Macchia). Ma Tornare è meno corale, tutto racchiuso nella casa di Posillipo che Alice, giornalista italoamericana a lungo lontana, deve sbaraccare dopo la morte del padre, ufficiale statunitense nella base NATO di Napoli Capodichino. Tra i meandri della villa al mare dove la donna trascorse infanzia e adolescenza gli incontri e i confronti, uno con Marc, uomo gentile, distinto e tormentato, e...

Dove vederlo in streaming

Abbonamento streaming
Noleggio streaming Acquisto streaming

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!