Scappo a casa

Anno:
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere:
Regia: Enrico Lando
Attori: Aldo Baglio, Jacky Ido, Fatou N'Diaye, Angela Finocchiaro
Trama:
Per Michele, quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne, guidare macchine di lusso e curare maniacalmente il proprio aspetto esteriore e la propria energia psicofisica. È quindi un assiduo frequentatore dei social network, che gli permettono di diffondere l’immagine desiderata ma irreale di sé.La sua vita superficiale lo rende solo, concentrato su se stesso e intollerante verso qualsiasi forma di diversità. Per Michele, se non sei un italianissimo maschio alfa abbronzato, con capelli foltissimi e fisico palestrato, se non frequenti donne bellissime e non hai un Rolexe una macchina di lusso, sei disprezzabile e da allontanare come la peste.Ma il destino ha in mente una vendetta diabolica e spassosissima: quando Michele andrà a Budapest per lavoro, sarà vittima di alcuni incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri, avventure impreviste e fughe rocambolesche destinate a stravolgere la sua vita per sempre. [...]
Recensione di Rocco Moccagatta da FilmTV
Come sono buoni i bianchi. Nel cinema italiano. Sempre e comunque. Anche quando partono male, come il Michele di Scappo a casa, italiano medio razzista e misogino, meccanico (serve per la trama) con un debole per i parrucchini incresciosi, incattivito con lo straniero (di colore soprattutto), ma pronto a un weekend di stravizi a Budapest. A un tipo così, crasi tra un Capatonda e uno Zalone, si affida per il suo ritorno in solitaria al cinema Aldo Baglio, un terzo (anzi 33 1/3) di AldoGiovannieGiacomo, con Paolo Guerra, produttore storico del trio, alle spalle. Il contrappasso da commediaracconto di (ri)formazione...

Abbonamento:


Noleggio

Streaming
Timvision € 9,99

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!