Quello che non so di lei (Film, 2017)

Anno: 2017
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere: Dramma, Thriller
Regia: Roman Polanski
Attori: Emmanuelle Seigner, Eva Green, Vincent Pérez, Camille Chamoux
Trama:
Delphine è una scrittrice di successo. Il suo ultimo romanzo, quello più personale in cui racconta la storia della sua famiglia, è diventato un best-seller mondiale. Scrivendolo si è messa completamente a nudo, al punto da essere accusata di aver strumentalizzato il suo dolore. Tutti aspettano un suo nuovo romanzo, ma Delphine è paralizzata, ha un blocco creativo. Un giorno, per caso, incontra Leila, una giovane donna affascinante e misteriosa, comparsa dal nulla, eppure capace con naturalezza di entrare nella sua vita, come amica e confidente. La presenza di Leila in poco tempo diventa imprescindibile e quella che sembrava essere un’amicizia si trasforma in un rapporto morboso e ambiguo. Ma chi è davvero Leila? E cosa vuole realmente da Delphine? [...]
Recensione di Giona A. Nazzaro da FilmTV
Cosa accade nell’atto della scrittura? Polanski sa che scrivere significa mettere in discussione gli equilibri del mondo. Scrivendo, si sposta la linea dell’orizzonte. E la danza fra nomi e cose produce fantasmi che sorgono dalle parole. Come un’intricata danza di seduzione fra L’uomo nell’ombra e Personal Shopper (il film è sceneggiato da Olivier Assayas), Quello che non so di lei si offre con l’ineluttabile chiarezza degli ultimi Fritz Lang. Polanski, magistero della mise-en-scène, sembra come assente. Come se il film fosse stato diretto in una sorta di trance da scrittura automatica, e Polanski stesso riscritto dalla materia mobile di questo...
Recensione di Ilaria Feole da FilmTV
Ci sono una scrittrice di bestseller esaurita dalle tournée e una ghost writer (come Ewan McGregor in L’uomo nell’ombra) più giovane, più energica e carismatica: due figure stilizzate pronte l’una a sopraffare l’altra, a mettere in scena quei rapporti di forza che da sempre Polanski ritrae, perché per lui l’essenza dell’uomo è tutta lì, nell’istinto alla prevaricazione che da I mammiferi arriva a Carnage. La giostra di seduzione & umiliazione qui è tutta al femminile, come era già successo nel corto Greed, con Michelle Williams e Natalie Portman, finto spot del finto profumo di Francesco Vezzoli, visibile online. Quello che...

Abbonamento:


Noleggio

Streaming

Nessuna offerta disponibile.


Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!