Il mio corpo (Film, 2020)

Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Documentario
Durata:
80 minuti
Regia:
Michele Pennetta

Trama:

Oscar, not quite a child anymore, scavenges for scrap metal for his father. He spends his life in improvised landfills among what remains of leftovers. Worlds apart, yet close-by, there is Stanley. He tidies the church in exchange for a monetised hospitality, picks fruits, herds sheep: anything that keep his foreign body busy. Oscar, the young Sicilian, and Stanley the Nigerian don’t seem to have much in common. Except for the feeling of being thrown into the world, to suffer the same refusal, the same overwhelming wave of choices imposed on them by others.
Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Documentario
Durata:
80 minuti
Regia:
Michele Pennetta

Recensioni:

Recensione di Giona A. Nazzaro da FilmTV
Un film che sfida le definizioni classiche: né finzione, né documentario (classico). Pennetta racconta - meglio: osserva - le vite parallele di due ragazzi che il mondo non contempla. Uno raccoglie ferro nelle discariche, l’altro, nigeriano, vive all’ombra di una chiesa. Entrambi sono esclusi. La potenza filmica dello sguardo di Pennetta, che s’incarna nelle immagini di Paolo Ferrari, crea una musica simbolica e mitologica trasfigurando il dato reale in un potente atto di testimonianza (quindi presenza). La macchina da presa si fa presente ai corpi che racconta, così questi ultimi sono offerti all’immagine. Pennetta osa pensare un cinema trascendentale, nel...

Dove vederlo in streaming

Abbonamento streaming
Noleggio streaming Acquisto streaming

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!