Indietro
Gianluigi De Dea
Il treno, "ferrea" metafora del viaggio, è un archetipo della narrazione, ancor prima dell'arte cinematografica. Non ho ancora visto il film, ma lo farò presto grazie alla sua recensione. Oggi il mezzo di trasporto pubblico è diventato il contrario del rapporto sociale, tuttavia gli sguardi, i piccoli sgarbi, le rare cortesie e le manifestazioni di insofferenza per il bimbo che strilla o per l'anziano che si attarda nel cercare il suo posto meriterebbero più di una sceneggiatura.
1 anno