Storia di una ladra di libri (Film, 2013)

Anno: 2013
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere: Dramma
Regia: Brian Percival
Attori: Roger Allam, Sophie Nélisse, Heike Makatsch, Gotthard Lange
Trama:
Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzina di pochi anni che ha perduto un fratellino e rubato un libro che non può leggere perché non sa leggere. Abbandonata dalla madre, costretta a lasciare la Germania per le sue idee politiche, e adottata da Rosa e Hans Hubermann, Liesel apprende molto presto a leggere e ad amare la sua nuova famiglia. Generosi e profondamente umani gli Hubermann decidono di nascondere in casa Max Vandenburg, un giovane ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi. Colto e sensibile, Max completa la formazione di Liesel, invitandola a trovare le parole per dire il mondo e le sue manifestazioni. Perché le parole sono vita, alimentano la coscienza, aprono lo spazio all'immaginazione, rendono sopportabile la reclusione. Fuori dalla loro casa intanto la guerra incombe e la morte ha molto da fare, ricoverando pietosa le vittime di Hitler e dei suoi aguzzini, decisi a fare scempio degli uomini e dei loro libri. [...]
Recensione di Andrea Fornasiero da FilmTV
Un regista televisivo inglese adatta un bestseller australiano per una produzione tedesco-americana: una genesi che promette (e consegna) un'opera illustrativa. La ladra di libri del titolo è Liesel, figlia di genitori comunisti ma adottata e dunque salvata, alla fine degli anni 30, da una coppia tedesca. La donna è bisbetica dal cuore d'oro, mentre il marito è da subito gentile e insegna a leggere a Liesel. Tale diventa l'amore della piccola per i romanzi, che le permettono di fuggire da una realtà opprimente, da rubarne uno da un rogo pubblico nazista. Inizia così la sua carriera di lettrice clandestina, cui...

Abbonamento:


Premiumplay

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!