Lacci (Film, 2020)

Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Dramma
Regia:
Daniele Luchetti
Attori:
Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Alba Rohrwacher, Laura Morante

Trama:

Film italiano diretto da Daniele Luchetti.
Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Dramma
Regia:
Daniele Luchetti
Attori:
Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Alba Rohrwacher, Laura Morante

Recensioni:

Recensione di Giulio Sangiorgio da FilmTV
Quando cerco chi firmi il Perché sì di questa doppia recensione/scontro dialettico, un collaboratore mi scrive, elencando i tre sceneggiatori (il primo anche regista, il secondo anche autore del romanzo da cui è tratto il film): «Luchetti, Starnone, Piccolo: gente che farebbe diventare di destra anche Gramsci». E certo che è vero che questo Lacci ritorna al cinema borghese degli anni 80 e 90, il cinema delle quattro mura, da salotto, delle cinquanta sfumature dei piccoli sentimenti, di tutte queste etichette che sono divenute automatismi critici, e con un perché. Certo: hanno tutti ragione, e probabilmente Lacci piacerà solo a...
Recensione di Filippo Mazzarella da FilmTV
Gli anni 80 di Lacci film stanno agli anni 60 di Lacci romanzo come più o meno l’età anagrafica di Luchetti a quella di Starnone. L’operazione di aggiornamento/aderenza autoriale (?) è quindi legittima, sia che si tratti di una traslazione intima e/o universalizzante, sia che si tratti di scelta solo commerciale. Ma qui sta il punto: perché Lacci film (ri)mette in scena invece formalmente una terza epoca di mezzo, quella del cinema midcult di fine 90-inizio millennio che nemmeno i suoi esponenti più in buona fede hanno ancora il coraggio di fare e che il pubblico ha (finalmente?) imparato a...
Recensione di Giulio Sangiorgio da FilmTV
Quando cerco chi firmi il Perché sì di questa doppia recensione/scontro dialettico, un collaboratore mi scrive, elencando i tre sceneggiatori (il primo anche regista, il secondo anche autore del romanzo da cui è tratto il film): «Luchetti, Starnone, Piccolo: gente che farebbe diventare di destra anche Gramsci». E certo che è vero che questo Lacci ritorna al cinema borghese degli anni 80 e 90, il cinema delle quattro mura, da salotto, delle cinquanta sfumature dei piccoli sentimenti, di tutte queste etichette che sono divenute automatismi critici, e con un perché. Certo: hanno tutti ragione, e probabilmente Lacci piacerà solo a...
Recensione di Filippo Mazzarella da FilmTV
Gli anni 80 di Lacci film stanno agli anni 60 di Lacci romanzo come più o meno l’età anagrafica di Luchetti a quella di Starnone. L’operazione di aggiornamento/aderenza autoriale (?) è quindi legittima, sia che si tratti di una traslazione intima e/o universalizzante, sia che si tratti di scelta solo commerciale. Ma qui sta il punto: perché Lacci film (ri)mette in scena invece formalmente una terza epoca di mezzo, quella del cinema midcult di fine 90-inizio millennio che nemmeno i suoi esponenti più in buona fede hanno ancora il coraggio di fare e che il pubblico ha (finalmente?) imparato a...
Anno:
2020
Valutazione:
Genere:
Dramma
Regia:
Daniele Luchetti
Attori:
Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Alba Rohrwacher, Laura Morante

Trailer:

Dove vederlo in streaming

Abbonamento streaming
Noleggio streaming
Acquisto streaming

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!