Il filo nascosto (Film, 2017)

Anno: 2017
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere: Dramma, Romance
Regia: Paul Thomas Anderson
Attori: Daniel Day-Lewis, Vicky Krieps, Lesley Manville, Camilla Rutherford
Trama:
Londra, anni Cinquanta. Reynolds Woodcock, celebre stilista, fa palpitare il cuore della moda inglese abbigliando la famiglia reale, le star del cinema, le ricche ereditiere, le celebrità mondane, le debuttanti e le signore dell'alta società. Lavoratore bulimico e uomo impossibile, Reynolds dispone delle sue conquiste secondo l'umore e dirige la sua maison con aria solenne, affiancato da Cyril, sorella e socia altrettanto ieratica. Mr. Woodcock ha un debole per la bellezza che riconosce in Alma, cameriera in un hotel della costa. La giovane donna, immediatamente sedotta da quel "ragazzo affamato", lo segue a Londra e ne diventa la musa. Stabilitasi nella casa di Knightsbridge, Alma rivela presto un carattere tenace, vincendo lo scetticismo di Cyril, che la crede di passaggio, e accomodando le (brusche) maniere del suo Pigmalione. Ma la difficoltà crescente di ottenere un vero impegno da Reynolds la spinge a trovare un rimedio. [...]
Recensione di Roberto Manassero da FilmTV
(Attenzione: spoiler!). Never cursed, mai dannato, dice il biglietto che Alma, la protagonista femminile di Il filo nascosto, trova fra le cuciture di un abito da sposa disegnato dall’uomo di cui è innamorata, Reynolds Woodcock, ambitissimo stilista dell’alta società londinese degli anni 50. Nessun vestito, nessun oggetto della realtà materiale, in un film fatto soprattutto di particolari (stoffe, bottoni, accessori, mani), nasconde un segreto o un significato misterioso. Paul Thomas Anderson prosegue le riflessioni di The Master sull’impossibilità di rappresentare l’interiorità degli esseri umani, di svelare l’anima delle cose apparenti. E di conseguenza il suo nuovo lavoro è un’ammissione d’impotenza...
Recensione di Roberto Manassero da FilmTV
(Attenzione: spoiler!). Never cursed, mai dannato, dice il biglietto che Alma, la protagonista femminile di Il filo nascosto, trova fra le cuciture di un abito da sposa disegnato dall’uomo di cui è innamorata, Reynolds Woodcock, ambitissimo stilista dell’alta società londinese degli anni 50. Nessun vestito, nessun oggetto della realtà materiale, in un film fatto soprattutto di particolari (stoffe, bottoni, accessori, mani), nasconde un segreto o un significato misterioso. Paul Thomas Anderson prosegue le riflessioni di The Master sull’impossibilità di rappresentare l’interiorità degli esseri umani, di svelare l’anima delle cose apparenti. E di conseguenza il suo nuovo lavoro è un’ammissione d’impotenza...

Abbonamento:


Infinity

Noleggio

Streaming

Nessuna offerta disponibile a noleggio.

Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!