120 battements par minute (2017)

Anno: 2017
Valutazione:
Guarda le recensioni di Film TV
Genere:
Regia: Robin Campillo
Attori: Nahuel Pérez Biscayart, Arnaud Valois, Adèle Haenel, Antoine Reinartz
Sinossi:
Paris, in the early 1990s: a group of young activists is desperately tied to finding the cure against an unknown lethal disease. They target the pharmaceutical labs that are retaining potential cures, and multiply direct actions, with the hope of saving their lives as well as the ones of future generations. [...]
Recensione di Roberto Manassero da FilmTV
120 battiti al minuto ha due anime: una combattiva e poco riconciliata, l’altra emotiva e melodrammatica. È un film di parole e di amore, di sesso e di morte. Ricostruendo i primi anni di attività dell’associazione Act Up-Paris, nata nel 1989 per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’epidemia di AIDS che provocava migliaia di vittime soprattutto fra gli omosessuali, Robin Campillo - che aderì al movimento nel 1992 - non compie un’operazione storica, ma sceglie una via fieramente retorica e didascalica, in linea con il lavoro di scrittura svolto per quasi tutti i film di Laurent Cantet. Dibattiti, confronti, azioni e manifestazioni,...

Abbonamento:


Hai trovato qualcosa che non va? Aiutaci a migliorare!

In fondo anche Matrix non era perfetta… inviaci la tua segnalazione su info@filmamo.it . Grazie!